La Romulea eSport si aggiudica il Titolo di Campione della Regione Lazio al torneo Roadshow della Lega Nazionale Dilettanti e vola a Coverciano per le finali scudetto

La Romulea trionfa nella tappa laziale del campionato eSport della Lega Nazionale Dilettanti, decimo appuntamento per la grande novità sportiva di questa stagione in tour per l’Italia col Road Show 2k20. La storica società romana, che vanta uno dei settori giovanili più floridi nel panorama nazionale, andrà così a giocarsi le sue chance alle finali in programma a maggio a Coverciano, dove l’affiatatissima coppia di player composta da  Emanuele Pirro e Giovanni Antonio Polichetti (capocannoriere di giornata con 22 reti realizzate) andrà a sfidare gli altri campioni regionali.

All’evento di Tivoli Terme, organizzato in collaborazione col Comitato Regionale Lazio, hanno partecipato in tutto otto team: oltre ai neo campioni della Romulea, i finalisti dell’Acquacetosa (con i giocatori Giorgio Milone e Francesco Caperna), il Villalba (Edoardo Morgante, Alessandro Dautiglia), l’Elis (Lorenzo Ricci, Marco Parlani), il Guidonia (Loreto Valle, Agostino Puglia), l’Albula (Raffele Passaro, Leonardo Passato), il Tirreno eSport (Francesco Berardi, Alessio Leoni) e la Nuova Milvia (Valerio Falzoi, Gianmarco Bassi). Insieme a loro anche i player di Insuperabili Onlus, associazione che attraverso lo sport mira a garantire la crescita e l’integrazione di ragazzi con disabilità. 

 

fonte: https://esport.lnd.it/

Categories:

Tags:

Comments are closed