Roma 18 dicembre 2019 – Il Presidente della Romulea Nicola Vilella ha firmato nei giorni scorsi insieme alla Presidente della Comunità Ebraica di Roma Dott.ssa Ruth Dureghello un Protocollo d’Intesa che si pone come obiettivo, tra gli altri, di organizzare congiuntamente attività sportive non competitive volte all’inclusione sociale di ragazzi nello spettro dell’autismo.

L’accordo stabilisce che attraverso gli assessorati preposti allo sport ed alla disabilità, la CER si avvarrà della collaborazione della Romulea per l’inserimento nei programmi sportivi dei ragazzi con autismo lieve appartenenti alla Comunità. A tal proposito, con il fine di presentare al meglio la collaborazione proposta, Domenica 22 dicembre dalle ore 10.00 è stata programmata una partita amichevole con il gruppo sportivo Romulea Autistic Football Club ed una rappresentanza sportiva della CER, oltre a degli incontri amichevoli con  bambini delle Scuole Calcio della Romulea e del Maccabi.

 

 

Tags:

Comments are closed