IPAB ASILO SAVOIA | SS ROMULEA 1921
Romulea, cdf inter, centro di formazione, settore giovanile, scuola calcio inter, scuola calcio roma, camp inter, camp estivi, figc, attività di base
3748
page-template-default,page,page-id-3748,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_leftright,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

IPAB ASILO SAVOIA

Dalla stagione 2017 – 2018 siamo partner dell’ Ipab Asilo Savoiastorica Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza fondata a Roma nel 1887 dal Governo italiano con il sostegno della Dinastia Sabauda.

Asilo Savoia è un’ Ente pubblico fondato con lo scopo di raccogliere i fanciulli abbandonati della Città di Roma. Oggi Asilo Savoia è un Ente impegnato in diverse attività, che sostiene autonomamente, tramite l’attuazione di progetti a carattere sociale.

 

Tra gli altri progetti attuati da Asilo Savoia, il programma Talento & Tenacia – Crescere nella Legalità” al quale la Romulea ha aderito, avendone i requisiti, ha lo scopo di promuovere l’accesso diffuso alla pratica sportiva calcistica di bambini da 5 a 12 anni, residenti in aree di Roma Capitale soggette a degrado urbano e/o in aree svantaggiate della Città metropolitana di Roma Capitale, in chiave di prevenzione primaria di ogni forma di esclusione sociale, finalizzandolo quale strumento essenziale per l’affiancamento e il supporto ai processi educativi e formativi volto alla costruzione ed all’apprendimento condiviso di un sistema di regole comunitarie, anche rispetto ai processi di integrazione con i propri coetanei di origine straniera.

Il programma prevede l’accesso e la frequenza gratuita della Scuola Calcio della Romulea da parte di minori appartenenti a famiglie in situazione di disagio economico o sociale

I beneficiari dell’intervento saranno selezionati dall’Asilo Savoia attraverso opportuni accordi con i competenti servizi sociali dei Municipi rientranti nell’ambito del territorio di riferimento, tenendo conto delle condizioni economiche e/o sociali della famiglia di appartenenza.

Ulteriori informazioni sono disponibili su: